Attivazione elettromiografica dei tre fasci del medio gluteo durante test di forza manuale.

5794
La disfunzione muscolare del medio gluteo (GM) è associata a lesioni da uso eccessivo. Il GM è composto funzionalmente da 3 suddivisioni: anteriore, centrale, e posteriore. La valutazione clinica delle suddivisioni del GM è importante per rilevare la forza ed eventuali deficit di attivazione muscolare al fine di eseguire programmi di riabilitazione specifici. Tuttavia, le posizioni ottimali per valutare la forza e l’attivazione di queste suddivisioni sono sconosciute.
Il primo obiettivo è stato quello di stabilire quali test di resistenza producessero i più alti livelli di attivazione elettromiografica di superficie (sEMG) delle singole suddivisioni GM. Il secondo obiettivo è stato quello di valutare le differenze nei livelli di attivazione EMG tra la gamba testata e quella controlaterale.
Venti soggetti maschi fisicamente sani e attivi hanno partecipato a questo studio. È stata registrata l’attività muscolare utilizzando l’EMG di superficie per le suddivisioni del GM in diverse posizioni di resistenza e sono state analizzate queste misure.
Differenze significative tra le posizioni di valutazione sono state registrate per tutte e 3 le suddivisioni del GM. Ci sono state differenze significative tra la suddivisione anteriore e centrale del GM e il GM dell’arto controlaterale. La suddivisione posteriore del GM non ha mostrato alcuna differenza significativa tra gli arti.
In conclusione, gli autori sostengono che le posizioni in side lying in neutral e in side lying con una rotazione interna dell’anca sono le 2 posizioni consigliate per valutare la funzionalitá del GM e per iniziare una specifica riabilitazione del GM.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here