Il ruolo dei muscoli del tronco in posizione seduta sul controllo dell’equilibrio nelle persone affette da lombalgia.

3426

Lo scopo di questo studio è stato quello di esaminare le attività muscolari e cinetiche del tronco durante una seduta instabile in soggetti sani e con dolore alla schiena (LBP). Sono stati quindi reclutati trentuno soggetti sani e ventitre soggetti con LBP.

Ad ogni soggetto è stato chiesto di ritrovare l’equilibrio dopo che una sedia era stata inclinata all’indietro di 20°, e poi rilasciata. Sono stati esaminati i movimenti e l’attività muscolare del tronco.
La durata della contrazione e della co-contrazione dei vari muscoli del tronco è risultata significativamente più lunga nei soggetti con LBP rispetto ai soggetti sani, e i tempi di reazione dei muscoli sono stati significativamente ridotti nei soggetti con LBP.
Gli autori suggeriscono che i soggetti con LBP hanno modificato le loro strategie muscolari per mantenere l’equilibrio durante la seduta instabile, ma questi meccanismi attivi sembrano essere efficaci. Infatti l’equilibrio del tronco non è stato compromesso così come lo schema motorio, che è rimasto simile ai soggetti sani.
Si arriva alla conclusione che i cambiamenti nelle strategie muscolari possano essere le vere cause del LBP, quando si assiste ad un tentativo, ad opera del soggetto, di proteggere la colonna vertebrale in condizioni di instabilità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here