C’è una differenza nell’attività elettromiografica dei muscoli del pavimento pelvico durante le fasi del ciclo mestruale?

3288
Lo scopo di questo studio è stato quello di valutare l’attività elettromiografica dei muscoli del pavimento pelvico nelle donne durante la fase follicolare, ovulatoria e luteinica del ciclo mestruale e la sua correlazione con i livelli di estradiolo e di testosterone totale.
Questo studio ha coinvolto 30 donne in presenza di ciclo mestruale. Sono stati misurati i livelli di testosterone totale ed estradiolo; sono stati valutati il tono muscolare e la contrazione massima volontaria dei muscoli del pavimento pelvico utilizzando l’elettromiografia di superficie.
All’EMG, il tono muscolare era significativamente più basso durante la fase follicolare (21.1 ± 3.3 mV) e ovulatoria (27.1 ± 5.9 mV) rispetto alla fase luteinica (30.4 ± 4.1 mV). La massima contrazione volontaria non era differente tra le fasi. Il livello di estradiolo al 7° giorno del ciclo mestruale ha mostrato una forte correlazione positiva con il tono muscolare e la contrazione massima volontaria, e il livello di testosterone era positivamente correlato con il tono muscolare il 21° giorno.
Le donne partecipanti allo studio avevano un migliore tono muscolare durante la fase luteinica. Il tono muscolare e la contrazione massima volontaria sono stati fortemente correlati con il livello di estradiolo al 7° giorno, e il tono muscolare era correlato con il livello di testosterone il 21° giorno del ciclo mestruale.
Questi risultati suggeriscono che le fluttuazioni ormonali durante il ciclo mestruale alterano l’attività muscolare del pavimento pelvico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here