Joint Position Sense Error nelle persone con dolore al collo: una revisione sistematica.

2828
Diversi studi negli ultimi decenni hanno esaminato il rapporto tra deficit propriocettivo e dolore al collo. Tuttavia, non c’è una conclusione uniforme sul rapporto tra i due. Clinicamente, la propriocezione del rachide cervicale è valutata utilizzando il Joint Position Sense Error (JPSE), che riflette la capacità di una persona di ritornare con la testa in una precisa posizione dopo un movimento cervicale.
Questa revisione sistematica ha preso in considerazione la risposta che i soggetti sani e con dolore al collo avevano in conseguenza al JPSE. Le fonti dei dati raccolti sono state Embase, Medline OvidSP, Web of Science, Cochrane Central, CINAHL e Pubmed Publisher. Per essere inclusi, gli studi dovevano confrontare il JPSE del collo (O) tra persone con dolore al collo (P) e soggetti sani (C).
Quattordici studi sono stati inclusi. Quattro studi hanno riferito che i partecipanti con dolore traumatico al collo avevano un deficit propriocettivo significativamente maggiore rispetto ai soggetti sani. Degli otto studi che coinvolgevano le persone con dolore non traumatico al collo, quattro avevano riportato differenze significative tra i gruppi.
La letteratura corrente ha mostrato che il JPSE sia una misura rilevante quando viene utilizzato correttamente. Tutti gli studi che hanno considerato il deficit propriocettivo su una base di almeno sei ripetizioni, hanno mostrato un significativo aumento dell’errore nel gruppo con dolore al collo. Pertanto, questo studio suggerisce fortemente che il ‘numero di ripetizioni’ sia un elemento importante nello svolgimento corretto del JPSE test.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here