Quanto spesso le patologie di collo e spalla si confondono l’una con l’altra?

3502

Sono stati revisionati casi che trattavano nuovi pazienti osservati da cliniche ortopediche della colonna vertebrale e delle spalla. È stato riscontrato che il quattro per cento dei pazienti visionati in cliniche della colonna vertebrale presentava una significativa patologia della spalla, e il 3,6% dei pazienti in cliniche della spalla soffriva di una significativa patologia della colonna vertebrale.

Questo per dire che una corretta identificazione della causa del dolore è un prerequisito indispensabile per un trattamento efficace nei pazienti con problemi al collo e/o alle spalle. Tuttavia, la distinzione tra le due patologie può essere difficile. La frequenza relativa di come spesso l’una sia scambiata per l’altra non è stata ancora ben stabilita.

In questo studio, seicentonovantaquattro (694) nuovi pazienti sono stati osservati presso una clinica ortopedica della spalla (n = 452) e in una clinica della colonna vertebrale (n = 242), in un istituto accademico, nel corso di un periodo di 2 anni. Centosette (107) pazienti avevano subito precedentemente un intervento di chirurgia alla spalla, e 39 al collo.

I 548 pazienti (345 della clinica della spalla; 203 della clinica della colonna vertebrale) che non avevano avuto un precedente intervento chirurgico, sono stati reclutati e analizzati rispetto diversi valori, come la diagnosi finale, le successive procedure operative, e l’incidenza del rinvio dalla clinica della spalla alla clinica della colonna vertebrale e viceversa.

Tra i pazienti visitati presso la clinica della spalla, 325 (94,2%) avevano una patologia della spalla, 6 (1,7%) la avevano al collo, ma con nessuna patologia della spalla, 6 (1,7%) avevano una problematica sia alla spalla che al collo, 8 (2,3%) hanno avuto una causa del dolore non identificabile. Dei 12 pazienti con patologie del collo, nessuno ha subito un intervento chirurgico al collo.

Tra i pazienti visitati presso la clinica della colonna vertebrale, 182 (89,7%) avevano effettivamente una patologia al collo, 5 (2,5%) la avevano alla spalla, ma con nessuna patologia al collo, 3 (1.5%) avevano una patologia al collo e alla spalla, 13 (6,4%) hanno avuto una causa del dolore non identificabile. Degli 8 pazienti con patologia della spalla, 1 (12,5%) è stato sottoposto ad un intervento chirurgico della spalla.

L’analisi dello studio suggerisce che per i pazienti che si presentano ad uno specialista della spalla per il dolore alla spalla, il 3,6% si rivelerà avere una patologia al collo. Per i pazienti che si presentano da uno specialista della colonna vertebrale per il dolore al collo, il 4% può risultare avere una patologia della spalla.

Così, circa 1 paziente su 25 visitati presso una clinica da uno specialista per un presunto problema alla spalla o al collo, può presentare un crossover collo-spalla, in cui la patologia di una può essere scambiata per l’altra o coesistere con l’altra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here