Fratture del piatto tibiale con e senza lesione del menisco: risultati di un protocollo di trattamento standardizzato.

1966

OBIETTIVI:
Lo scopo di questo studio è stato quello di determinare quali fattori del paziente e dell’infortunio siano associati alla presenza di una lesione del menisco in fratture del piatto tibiale. Gli autori di questo studio hanno anche cercato di confrontare il risultato funzionale, i punteggi del dolore, e il ROM articolare tra i gruppi di pazienti con e senza lesione meniscale.

MATERIALI E METODI:
Sono stati inclusi nello studio un totale di 99 pazienti, con 101 fratture del piatto tibiale acute. I pazienti sono stati divisi in due gruppi: il primo gruppo con lesione del menisco associata al trauma fratturativo del piatto tibiale, il secondo senza.

RISULTATI:
Cinquantaquattro pazienti con 56 fratture del piatto tibiale (55%) avevano in concomitanza con questa situazione una lesione meniscale associata. La quantità media di depressione del piatto tibiale in questo gruppo è stata di 12,3 mm (range: 2,0-29,5 mm). I rimanenti 45 pazienti con 45 fratture (45%) hanno avuto una depressione media inferiore, di 5,4 mm (range: 0,0-12,8 mm). Il grado di depressione del piatto tibiale era il solo predittore significativo della lesione meniscale.

CONCLUSIONI:
I risultati dello studio suggeriscono che l’entità della depressione nelle fratture del piatto tibiale sia un predittore significativo del verificarsi di una rottura del menisco. Gli autori dello studio hanno anche trovato qualche differenza significativa nel risultato funzionale, nei punteggi del dolore, e nel ROM articolare del ginocchio tra il gruppo con e senza lesione del menisco, ai follow-up successivi. Questi risultati suggeriscono che la riparazione della lesione meniscale traumatica acuta dopo una frattura del piatto tibiale potrebbe produrre risultati funzionali migliori, simili a quei pazienti che non hanno subito una lesione del menisco.

English Abstract

Full English Version PDF

Potrebbe interessarti: 

  1. Il ruolo del legamento menisco-tibiale nella stabilità rotazionale posteromediale del ginocchio.
  2. Trattamento manipolativo osteopatico preventivo e incidenza delle fratture da stress in atleti.
  3. Intrappolamento post-traumatico del legamento collaterale mediale nel ginocchio, con una lesione del legamento crociato anteriore.
  4. Ultimi articoli

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here