Gli effetti del Taping scapolare rigido sulla distanza acromion-omerale in spalle sane.

3535

I soggetti con sindrome da conflitto sub-acromiale presentano una compromissione della distanza tra acromion e testa omerale, diminuita rispetto ai soggetti sani. Nella pratica clinica, ai pazienti viene messo il tape con l’intenzione di alterare la posizione della scapola e aumentare la distanza acromion-omerale. Tuttavia, la ricerca per determinare gli effetti del taping su questa problematica è ancora esigua.

L’obiettivo dello studio è stato quello di valutare l’effetto delle tecniche di taping rigido per aumentare l’inclinazione e la rotazione scapolare posteriore e verso l’alto, aumentando quindi la distanza acromion-omerale.

Venti partecipanti asintomatici (10 maschi e 10 femmine) di età media di 27 anni sono stati reclutati. È stato applicato un taping scapolare rigido. La distanza acromion-omerale è aumentata in modo significativo dopo l’applicazione del nastro, mostrando un aumento di 60 gradi di abduzione passiva del braccio.

Il taping applicato alla scapola ha avuto un effetto immediato di aumento della distanza acromion-omerale, in spalle sane, di 60 gradi di abduzione passiva del braccio. I risultati suggeriscono che l’uso del nastro adesivo per aumentare l’inclinazione posteriore scapolare e aumentare la sua rotazione verso l’alto, possa influenzare la distanza acromion-omerale ed è un utile complemento alla riabilitazione in pazienti con sindrome da impingement sub-acromiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here