Valutazione dell’efficacia del trattamento per una spalla congelata destra o sinistra.

4521

[Scopo] 
Lo scopo di questo studio è stato quello di valutare diversi trattamenti fisioterapici con corrente interferenziale, termoterapia, ultrasuonoterapia, stretching, rinforzo muscolare ed esercizi per il recupero del ROM, confrontando in termini di dolore e di capacità funzionale i risultati della terapia in pazienti con spalla congelata. Questo studio ha confrontato i risultati ottenuti sulle spalle destre rispetto alle spalle sinistre.


[Soggetti e metodi] 
Sessantaquattro pazienti (34 spalle destre, 30 sinistre) sono stati trattati con l’applicazione di corrente interferenziale e termoterapia per 20 minuti ciascuno, in seguito sono stati trattati con l’ultrasuonoterapia per 3 minuti. Hanno eseguito regolari esercizi per aumentare il ROM, esercizi di stretching, di potenziamento con un Theraband in tutte le direzioni e alla fine sono state eseguite delle tecniche di facilitazione propriocettiva neuromuscolare. Tutti i casi sono stati valutati con le scale visive analogiche per il dolore (VAS), il ROM passivo e attivo, il punteggio della scala Constant, e il questionario sulla disabilità della spalla, in tre tempi: all’inizio della terapia, alla settima settimana e alla dodicesima settimana.

[Risultati] 
Un marcato miglioramento è stato osservato in tutti i pazienti in entrambi i lati (destro e sinistro) dopo il trattamento, e ai due follow up rispetto al basale. Non vi era alcuna differenza significativa tra i gruppi di spalla destra e sinistra, in tutte le misure di outcome.

[Conclusione] 
La combinazione di terapia fisica, esercizio fisico, e tecniche manuali è efficace nel trattamento della spalla congelata. La posizione della lesione alla spalla destra o sinistra, di per sé, non influenza il risultato, la prognosi o il trattamento.

English Abstract

Full English Version

Potrebbe interessarti: 

  1. Frozen Shoulder: bisogna muovere la spalla?
  2. La terapia fisica strumentale per la capsulite adesiva (spalla congelata).
  3. Discinesia scapolare: cinematica e alterazioni dell’attività muscolare nei pazienti con sindrome da conflitto subacromiale.
  4. Effetti della combinazione tra PNF e respirazione profonda sul ROM e il punteggio VAS di un paziente con spalla congelata: studio di un caso singolo.
  5. Ultimi articoli

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here