Correlazione tra asimmetria scapolare, dolore al collo e indice di disabilità del collo (NDI) in giovani donne con lieve dolore al collo.

7021

[Introduzione]
Oggi molte persone tendono a mantenere alcune posizioni che provocano un eccessivo affaticamento del collo e della spalla. Quando la posizione viene mantenuta per un lungo periodo, alcuni muscoli responsabili del mantenimento della posizione soffrono del carico e dell’affaticamento. La pratica di mantenere ripetutamente una cattiva posizione provoca un aumento della lunghezza del muscolo e successivamente una debolezza strutturale dei muscoli. Janda ha descritto questo come upper-crossed syndrome e ha riferito che questo tipo di circolo vizioso fa sì che la spalla si smussi, la testa ricada con una postura in avanti (FHP), ecc..

La spalla in questa condizione o una condizione di FHP possono avere effetti negativi sull’allineamento delle parti del corpo che circondano il distretto interessato. In particolare, la scapola può essere influenzata dall’anormale allineamento delle strutture adiacenti o da un eventuale danno muscolare perché non è collegata direttamente al tronco, ma è fissata al tronco principalmente dai muscoli. Un’asimmetria scapolare ha anche una cattiva influenza sull’allineamento delle articolazioni cervicali, causando dolore al collo. Inoltre, le donne hanno relativamente un più anomalo allineamento del corpo, con una più elevata asimmetria scapolare a causa dei loro muscoli relativamente più deboli. Pertanto, questo studio ha scelto donne ventenni come soggetti reclutati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here