Accuratezza diagnostica dei test e dell’imaging per l’identificazione del dolore subacromiale.

7131
INTRODUZIONE
 

Il dolore alla spalla è un disturbo comune con conseguente dolore significativo e disabilità, perdita di produttività e sostanziali costi di assistenza sanitaria. La prevalenza una tantum del dolore alla spalla nella popolazione generale è segnalato dal 10% al 67%, e fino al 6% della popolazione consulta il proprio medico di medicina generale ogni anno con un episodio di dolore alla spalla.

I disturbi dello spazio subacromiale sono i più comuni disturbi e rappresentano fino al 85% delle condizioni della spalla diagnosticate nelle cure primarie. Il dolore nella regione subacromiale può essere causato da una serie di condizioni patologiche tra cui la borsite subacromiale, la tendinosi della cuffia dei rotatori, tendinosi calcifiche e le varie sofferenze della cuffia dei rotatori. Vi è un crescente corpo di prove per la gestione specifica di queste condizioni subacromiali tra cui le iniezioni di corticosteroidi per alleviare il dolore, la fisioterapia e il potenziamento specifico quando si tratta di una patologia non calcifica dei tendini e per le piccole lacerazioni della cuffia dei rotatori, e la chirurgia per le grandi lesioni della cuffia dei rotatori o per la mancata risposta alle misure non chirurgiche. La correttezza degli interventi di gestione dipende dalla diagnosi accurata della condizione in prima istanza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here