Perché i test di screening per prevedere gli infortuni non funzionano e probabilmente non funzioneranno mai.

2000

ABSTRACT
Questo documento affronta la modalità con cui un test di screening periodico per la determinazione dei fattori di rischio per le lesioni può essere utilizzato al fine di prevenire il rischio di lesioni. La domanda chiave pone il dubbio sulla possibilità di utilizzare alcuni test di screening per individuare chi è a rischio di un infortunio sportivo, al fine di affrontare il deficit attraverso un programma di intervento mirato. Il documento dimostra che per convalidare un test di screening, con il fine di predire e prevenire lesioni sportive, sono necessari almeno 3 passaggi. 

Fase 1 – Per convalidare un test di screening, in primo luogo deve essere dimostrata in studi precedenti una forte relazione tra un marker di un test di screening e il rischio di lesioni.

Fase 2 – In secondo luogo, le proprietà del test di screening devono essere esaminate in popolazioni rilevanti, utilizzando appropriati strumenti statistici. Purtroppo, attualmente non esiste un esempio di test di screening per le lesioni sportive con proprietà di prova adeguate. Data la natura dei test di screening potenziali (dove le prestazioni del test sono di solito misurate su scala continua da basso a alto), è necessario prevedere una sovrapposizione sostanziale tra i giocatori con alto e basso rischio di lesioni. Pertanto, anche se ci sono una serie di test che dimostrano un’associazione statisticamente significativa con rischio di lesioni e quindi aiutano a comprendere i fattori causali, tali prove non sono in grado di prevedere lesioni con accuratezza sufficiente.

Fase 3 – Il passo finale è quello di documentare che un programma d’intervento destinato agli atleti identificati come ad alto rischio attraverso un programma di screening è più vantaggioso dello stesso programma di intervento dato a tutti gli atleti. Finora non esiste uno studio d’intervento che fornisce il supporto di screening per il rischio di lesioni.

Full English Version PDF

Potrebbe interessarti:

  1. Precisione diagnostica del Tornado Test del collo come nuovo test di screening nella radicolopatia cervicale.
  2. L’effetto immediato del Self Myofascial Release bilaterale applicato sulla superficie plantare del piede a vantaggio dell’elasticitá degli hamstrings e della colonna lombare.
  3. La capsulite adesiva dell’anca: una recensione di indirizzamento per diagnosi, trattamento e risultato.
  4. Ultimi articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here