Riabilitazione dei pazienti con condizioni di dolore cronico.

1837

La riabilitazione multimodale indica una combinazione di misure psicologiche e attività basate sull’esercizio fisico, metodi manuali o fisici. Il personale sanitario lavora in una squadra, di cui anche il paziente è membro. Le misure devono essere coordinate e proseguite per un lungo periodo di tempo. La riabilitazione multimodale è di solito effettuata in un ospedale, in cliniche speciali.

Rispetto al trattamento meno vasto o a nessun trattamento, la riabilitazione multimodale migliora il potenziale di un paziente di tornare al lavoro. Altri vantaggi includono una riduzione del congedo di malattia e anche la percezione del paziente di una maggiore capacità di lavoro. Per quanto riguarda questi vantaggi, tuttavia, la base scientifica è inadeguata per determinare quale tipo di riabilitazione multimodale dia i migliori risultati.

Dalla precedente relazione SBU “Metodi di trattamento del dolore cronico” nel 2006, sono stati pubblicati alcuni studi di alta qualità sugli effetti della riabilitazione multimodale. Per quanto riguarda l’effetto sul sollievo dal dolore, l’evidenza scientifica complessiva è dunque cambiata, dal sostegno di un effetto, a non mostrare alcun beneficio maggiore che con misure di trattamento meno complesse. Ciò vale per il dolore cronico del collo, delle spalle e dalle schiena. La medicina comportamentale si basa sul concetto che i pensieri, il comportamento e l’ambiente del paziente sono importanti per la riabilitazione. Le strategie di trattamento che intendono modificare il comportamento sono combinate con l’attività fisica e l’esercizio fisico. Entrambi, sia il terapeuta, di solito un fisioterapista e il paziente condividono la responsabilità di eseguire un trattamento. Il trattamento può essere effettuato nell’impostazione primaria.

Questo approccio al trattamento produce un miglioramento dei livelli di attività rispetto ad altri regimi di trattamento che non includono un approccio alla medicina comportamentale. L’effetto persiste per 2-5 anni dopo il completamento del trattamento. Gli effetti a lungo termine dell’attività fisica e dell’esercizio, dai metodi manuali e quelli di terapia fisica e dalle loro combinazioni non possono essere differenziate. Le prove scientifiche non sono sufficienti per determinare l’efficacia dei costi di questi metodi sul dolore cronico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here