L’associazione tra incontinenza urinaria, la radicolopatia e il mal di schiena nelle donne.

1589
INTRODUZIONE
L’incontinenza urinaria (UI) è una disfunzione comune che colpisce soprattutto le donne, di tutte le età. La terminologia del mal di schiena e della radiculopatia può essere abusata in modo intercambiabile l’una con l’altra. La terminologia deve essere illuminata. 

Mal di schiena (LBP): sembra un termine complicato e molti fattori, psicosociali e associati al posto di lavoro possono svolgere un ruolo fondamentale. LBP si riferisce ad una più ampia descrizione dei pazienti che soffrono di dolore nella porzione dorsale degli organi vertebrali che possono essere dovuti al coinvolgimento del nervo o semplicemente alle contrazioni muscolari dorsali. La prevalenza riferita alla vita varia dal 49 al 70% e le prevalenze di punti ben specifici dal 12 al 30% sono riportate nei paesi occidentali. Circa il 90% di tutti i pazienti con LBP avrà LBP non specifico, che in sostanza è una diagnosi basata sull’esclusione di patologia specifica. Un riesame sistematico di studi prospettici di coorte ha recentemente pubblicato che l’ansia, l’umore depressivo e la somatizzazione sono associati ad un aumento del rischio di LBP cronico.


Radicolopatia (RP): copre un quadro clinico più specifico che descrive un problema in cui uno o più nervi sono colpiti e non funzionano correttamente, mostrando così segni come dolore ischiatico o claudicazione. Il sintomo più comune del dolore radicolare è il dolore sciatico che irradia lungo il nervo sciatico; giù per la parte posteriore della coscia e del polpaccio fino al piede. La diagnosi dei pazienti si basa sulla qualità, l’intensità, la posizione e il profilo del dolore nel tempo, che è una guida importante nella valutazione. Un esame fisico attento ma diretto è necessario per la valutazione clinica dei pazienti con malattia della colonna vertebrale lombare. La valutazione del paziente comporta: ispezione del dorso e delle gambe, palpazione e osservazione. È necessaria un’accurata valutazione neurologica, esame della forza, riflessi tendinei profondi, sensazione e funzione muscolare. Le radici nervose più comunemente interessate sono L3, L4, L5 e S1. Le lesioni di ciascuna di esse producono sintomi distinti e altre condizioni possono imitare le radicolopatie. L’indagine specifica è necessaria per una diagnosi accurata. Alcune delle cause principali di LBP acuto e cronico sono associate a radicolopatia. Tuttavia, la radicolopatia non è una causa di LBP; piuttosto, l’impingement della radice del nervo, l’erniazione del disco, l’artropatia delle faccette articolari e altre condizioni sono la causa del LBP.

Allo stesso modo, l’incontinenza copre anche un’ampia gamma di patologie sottostanti, che provocano perdita involontaria di urina. Per apprezzare l’associazione tra incontinenza e LBP e RP, anche i tipi di incontinenza rilevanti dovrebbero essere stabiliti. Nelle società occidentali, circa il 40% delle donne ha incontinenza occasionale e l’8% ha episodi regolari di incontinenza. I fattori di rischio per l’incontinenza comprendono l’aver partorito più volte e infezioni del tratto urinario inferiore, l’età avanzata, l’obesità, precedenti interventi chirurgici per i disturbi di incontinenza e neurologici.

Incontinenza urinaria (UI): Un utile schema per considerare i problemi di continenza è vedere se siano associati all’uretra o alla vescica. Nell’uretra, può esserci una diminuzione della resistenza all’uscita associata all’ipermicobia uretrale, come avviene nell’incontinenza urinaria da stress o in un fallimento funzionale all’uretra nel collo della vescica-prossimale, che si basa sulla carenza di sfintere intrinseco. I problemi della vescica che più spesso causano l’incontinenza includono l’iperattività della detrusione o la scarsa compliance della vescica. La lesione del midollo spinale e qualsiasi lesione neurologica sono cause potenziali di incontinenza grave. Quando un disturbo neurologico è una base per l’incontinenza, la gestione richiede probabilmente la cura di uno specialista. In questo studio complessivo, l’incontinenza è stata analizzata in modo dettagliato.

L’associazione tra LBP e UI non può essere spiegata con patologie convenzionali neurologiche o genitourinarie. Ci sono rapporti sull’associazione di LBP e UI ma quelli che coinvolgono una radice nervosa, per dire ad esempio una radicolopatia, non sono stati distinti dal LBP generale.

Neuropatofisiologia: L’innervazione del tratto urinario inferiore avviene attraverso il sistema nervoso somatico e autonomo. I nervi pelvici parasimpatici partono dal midollo spinale, e sono divisi in rami del secondo e del quarto spazio sacrale. I nervi pelvici parasimpatici sono principalmente responsabili dell’effetto eccitatorio della vescica. Il terzo e quarto segmento sacrale hanno degli interessi nervosi somatici e forniscono un’innervazione allo sfintere esterno e ad altri muscoli del pavimento pelvico. I nervi simpatici hanno effetti inibitori sulla vescica. I segmenti sacrali negli adulti, a livello della prima e seconda vertebra lombare, nel 1-15% dei casi e la conseguente pressione sul prolasso del disco intervertebrale, compromettono l’innervazione parasimpatica e somatica.

Questo studio è stato strutturato per analizzare l’associazione di UI, LBP e RP. I risultati di questo studio metteranno in evidenza il significato della corretta valutazione neuro-urologica dei pazienti con LBP e coesistente UI.

METODI
Centoventi pazienti sono stati inclusi nello studio. Pazienti con infezione spinale o urinaria, tumore (spinale o altri), cauda equina, operazione pelvica, traumi spinali, chirurgia spinale, patologia urogenitale non sono stati accettati per questo studio. L’età e il peso di tutti i pazienti sono stati determinati. Oswestry Disability Index (ODI) è stato utilizzato per la valutazione della perdita di funzione e l’indice di incontinenza SEAPI è stato utilizzato per l’incontinenza urinaria. Tutti i pazienti sono stati esaminati per patologia neurologica per differenziare tra il LBP e l’RP per reparto di neurochirurgia. Il T-test per studenti e test Mann-Whitney-U sono stati utilizzati per il significato statistico.

RISULTATI
Non vi era alcuna significatività statistica tra il dolore alla schiena e l’incontinenza urinaria globale, l’impulso o l’incontinenza da stress. Però gli aspetti statistici hanno identificato un rapporto tra incontinenza urinaria e radiculopatia. L’associazione di incontinenza da stress e la radiculopatia sembra mostrare un rapporto più significativo.

CONCLUSIONE
Il dolore alla schiena non dovrebbe essere considerato un fattore predisponente per l’incontinenza urinaria; tuttavia, la radiculopatia ha una correlazione statisticamente positiva con l’incontinenza globale.

English Abstract

Full English Version PDF

Potrebbe interessarti:

  1. Patologia degenerativa del disco intervertebrale lombare.
  2. Chronic Low Back Pain e approcci complementari alla salute: ciò che la scienza dice.
  3. Il mal di schiena acuto.
  4. Home Page
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here